riserve naturali della regione calabria lago di tarsia foce del crati
 
home page
attività in corso
news ed eventi
galleria fotografica
logo 25 amici della terra italia regione calabria
 
    Seguici su facebook
MAPPA DEL SITO CONTATTI



ENTE
SERVIZI
TERRITORIO
LAGO DI TARSIA
FOCE DEL CRATI
VISITA ALLE RISERVE
L'ATTIVITA' DI EDUCAZIONE AMBIENTALE
BIODIVERSITA'
PROGETTI E ATTIVITA'
PUBBLICAZIONI
RASSEGNA STAMPA
STAGE E FORMAZIONE
CENTRO DI ESPERIENZA AMBIENTALE
MOSTRE E POSTER


newsletter
 
Iscriviti per essere aggiornato sulle iniziative ed eventi
 
 
 
Home page » news ed eventi » dettaglio notizia


News



13/09/2017 | Liberati due esemplari di Fenicottero rosa

Sono stati rilasciati nella Riserva naturale regionale della Foce del Crati due esemplari giovani di Fenicottero rosa (Phoenicopterus roseus).

 

I due giovani esemplari, uno rinvenuto debilitato su una spiaggia del Tirreno cosentino e l’altro recuperato in difficoltà a Sibari di Cassano Ionio (CS), sono stati affidati alle cure del CRAS-CIPR di Rende (Cs), dove sono stati riabilitati per essere rimessi in libertà.

 

Appena rilasciati nella Riserva Foce del Crati da subito hanno mostrato adattamento al proprio habitat naturale, riprendendo prontamente ed energicamente il volo, regalando al personale impegnato nelle operazioni, ma anche ai diversi turisti presenti, emozioni uniche.

 

L’operazione di rilascio è stata autorizzata dall’Ente gestore delle Riserve (Amici della Terra Italia), per come da protocollo e regolamento, che prevedono operazioni preliminari di schedatura e verbalizzazione, nonché di controllo da parte del Servizio Conservazione. Anche quest’operazione è frutto della continua collaborazione tra il CRAS-CIPR di Rende (Cs) e le Riserve naturali del Lago di Tarsia e della Foce del Crati.

 

All’iniziativa, alla presenza del Dirigente del Servizio Parchi ed Aree Naturali Protette della Regione Calabria, Giovanni Aramini, hanno preso parte il Direttore delle Riserve Agostino Brusco; il personale del Servizio Conservazione delle Riserve; il Responsabile del Servizio del CRAS di Rende Nicoletta Boldrini; il personale del CRAS-CIPR; alcuni cittadini che hanno segnalato gli animali in difficoltà; nonché gli Agenti della Polizia Provinciale di Cosenza.

 

La Foce del Crati, la più importante area di transizione tra acqua dolce ed acqua salmastra della Calabria si presta ad ospitare, in diversi periodi dell’anno, numerose specie di avifauna acquatica, e tra queste anche i fenicotteri, abituali frequentatori.

 

Le Riserve del Lago di Tarsia e della Foce del Crati, aree umide di notevole importanza naturalistica, grazie allo stato di conservazione dei suoi diversificati habitat, rappresentano interessanti siti di riproduzione, svernamento, sosta e approvvigionamento trofico, per molti uccelli acquatici migratori.

 

 

Tarsia (Cs), 13 settembre 2017

 

 

Amici della Terra Italia

Ente gestore Riserve Tarsia-Crati

 

GUARDA LA FOTOGALLERY






© 2000 - 2017 Ente gestore Riserve Tarsia - Crati | Cod. Fisc 80425370584 | info@riservetarsiacrati.it


Powered by
elabografica web solutions