riserve naturali della regione calabria lago di tarsia foce del crati
 
home page
attività in corso
news ed eventi
galleria fotografica
logo 25 amici della terra italia regione calabria
 
    Seguici su facebook
MAPPA DEL SITO CONTATTI



ENTE
SERVIZI
TERRITORIO
LAGO DI TARSIA
FOCE DEL CRATI
VISITA ALLE RISERVE
L'ATTIVITA' DI EDUCAZIONE AMBIENTALE
BIODIVERSITA'
PROGETTI E ATTIVITA'
PUBBLICAZIONI
RASSEGNA STAMPA
STAGE E FORMAZIONE
CENTRO DI ESPERIENZA AMBIENTALE
MOSTRE E POSTER


newsletter
 
Iscriviti per essere aggiornato sulle iniziative ed eventi
 
 
 
Home page » news ed eventi » dettaglio notizia


News



19/09/2017 | Workshop di Fotografia Naturalistica

Si è svolta nella Riserva naturale regionale del Lago di Tarsia la seconda giornata del Workshop di fotografia naturalistica, organizzato dall’Associazione Isoetes e dal Corso di Laurea in Scienze Naturali dell’Unical.

 

L’attività su campo dei 20 allievi tenuta nella Riserva Lago di Tarsia domenica scorsa ha visto la partecipazione straordinaria di due esperti del settore a livello nazionale: Emanuele Biggi, conduttore televisivo del programma Geo di Rai 3 e Francesco Tomasinelli, fotogiornalista e documentarista.

 

E’ stata un’intensa giornata di lavoro che ha registrato la presenza, oltre che dei due esperti, anche del Presidente di Isoetes Emilio Sperone, del Presidente del Corso di laurea, Sandro Tripepi, del Direttore dell’Ente Riserve, Agostino Brusco e di Roberto Marchianò del Servizio Conservazione, che hanno guidato ed accompagnato i partecipati su campo.

 

In una bellissima giornata di fine estate il Lago di Tarsia non ha deluso le aspettative degli organizzatori che hanno scelto la Riserva per svolgere lezione pratiche su campo, dei docenti e degli allievi, regalando emozioni uniche ed  irripetibili.

 

Infatti, grazie al suo diversificato patrimonio ambientale che l’area protetta custodisce, le lezioni sulle tecniche di fotografia naturalistiche hanno potuto spaziare su diverse componenti ambientali: dall’avifauna acquatica, presente proprio in queste periodo con numerose e diversificate specie, agli insetti, ragni, libellule e farfalle, per finire agli anfibi, ai rettili e ai mammiferi, quest’ultimi pur difficile nell’avvistare ma facile da individuare dagli esperti per le numerose tracce che lasciano sul territorio.

 

Apprezzamento e soddisfazione a fine giornata sono stati espressi da Emanuele Biggi e Francesco Tomasinelli per la straordinaria presenza di una ricca e diversificata biodiversità che la Riserva del Lago di Tarsia custodisce.

 

 

Tarsia (Cs), 19 settembre 2017

 

 

Amici della Terra Italia

Ente gestore Riserve Tarsia-Crati

 





© 2000 - 2017 Ente gestore Riserve Tarsia - Crati | Cod. Fisc 80425370584 | info@riservetarsiacrati.it


Powered by
elabografica web solutions