riserve naturali della regione calabria lago di tarsia foce del crati
 
home page
attività in corso
news ed eventi
galleria fotografica
logo 25 amici della terra italia regione calabria
 
    Seguici su facebook
MAPPA DEL SITO CONTATTI


ENTE
SERVIZI
» I Centri Visitatori delle Riserve
» Il Museo di Storia Naturale della Calabria
» La Biblioteca Naturalistica Calabrese
» Il Laboratorio di botanica
» Il Laboratorio di analisi ambientale
» Il Centro di grafica naturalistica
» Fruizione e sentieristica
TERRITORIO
LAGO DI TARSIA
FOCE DEL CRATI
VISITA ALLE RISERVE
L'ATTIVITA' DI EDUCAZIONE AMBIENTALE
BIODIVERSITA'
PROGETTI E ATTIVITA'
PUBBLICAZIONI
RASSEGNA STAMPA
STAGE E FORMAZIONE
CENTRO DI ESPERIENZA AMBIENTALE
MOSTRE E POSTER


newsletter
 
Iscriviti per essere aggiornato sulle iniziative ed eventi
 
 
 
Home page » SERVIZI » Il Museo di Storia Naturale della Calabria

SERVIZI

Il Museo di Storia Naturale della Calabria

Il Museo di Storia Naturale della Calabria è una delle realtà più interessanti attivate nell’ambito della gestione delle due Riserve naturali regionali del Lago di Tarsia e della Foce del Crati. Il Museo è articolato in quattro sezioni, ospitate in edifici storici messi a disposizione dai Comuni interessati.
 
Il Comune di Tarsia ospita la sezione del Museo dedicata ai Diorami delle aree protette della Calabria; il Comune di Corigliano Calabro la sezione dedicata agli Acquari del Mediterraneo; nel Comune di Cassano Ionio (Sibari) è stata prevista la realizzazione della Sezione del Museo di Scienze della Terra con raccolte mineralogiche e geologiche della Calabria e infine a S. Sofia d’Epiro la raccolta dell’Erbario del Crati. Una delle principali finalità del Museo di Storia Naturale della Calabria è quella di promuovere la diffusione della cultura scientifica, incentivando l’interesse della popolazione, soprattutto giovanile, per le scienze naturali.
 
Il Museo rappresenta anche un centro molto importante per quel che riguarda la divulgazione scientifica e la didattica offrendo alle scuole vari percorsi formativi, differenziati per i diversi livelli scolastici. In tal modo, si propone come uno dei principali punti di riferimento per le istituzioni scolastiche locali che accolgono positivamente le proposte e le attività da realizzare in stretta collaborazione con l’Ente gestore delle Riserve.
 

Sezione Diorami Aree Protette della Calabria
La Sezione Diorami Aree Protette della Calabria, ospitata al piano terra dello storico Palazzo Rossi di Tarsia, in un’area espositiva di 120 mq, è dedicata alle aree protette della Calabria. In particolare tale sezione ospita il Diorama del Parco Nazionale del Pollino; il Diorama del Parco Nazionale della Sila; il Diorama del Parco Nazionale d’Aspromonte e il Diorama dedicato alle Riserve naturali regionali del Lago di Tarsia e della Foce del Crati. La Sezione diorami rappresenta una delle strutture maggiormente preposte al raggiungimento delle finalità formative e divulgative sui temi delle scienze naturali, in quanto sintetizza, in spazi limitati, ambienti ed ecosistemi naturali, difficilmente osservabili in natura in tutta la loro complessità.













 
L’Erbario del Crati, costituito per il momento da più di 350 tavole, è ospitato in due ampie sale presso lo storico Palazzo Bugliari di Santa Sofia d’Epiro e rappresenta un aspetto importantissimo per quanto riguarda l’attività didattica e la ricerca scientifica in questo settore, favorendo la conoscenza di specie vegetali tipiche della flora endemica. La collezione è in numero sempre crescente, considerato che il monitoraggio, lo studio, la raccolta e la preparazione dei campioni vegetali all’interno delle Riserve rappresenta un’attività continua.

 

















Scarica l'opuscolo della Sezione Erbario del Crati


Sezione Diorami Acquari del Mediterraneo

Presso Torre del Cupo, una struttura del XV secolo nata con precise finalità difensive e abitata dai cosiddetti “torrieri” preposti ad avvistare eventuali incursioni arabe o saracene, é presente la Sezione dedicata ai Diorami degli Acquari del Mediterraneo, uno spazio a disposizione, soprattutto, delle scuole, di ogni ordine e grado, per contribuire attraverso lezioni di biologia marina a comprendere e a conoscere i segreti degli ecosistemi marini.E’ un approccio ideale che offre l’opportunità agli studenti di conoscere da vicino i segreti del mondo sommerso, cercando al contempo di sviluppare una coscienza ambientale.La Sezione ripropone i fondali di questo prezioso ecosistema, facendo scoprire la straordinaria unicità del mare e del perché sia importante proteggerlo e salvaguardarlo.Il percorso offre spunti e riflessioni, che aiutano a comprendere l’importanza della biodiversità nei domini marini cercando di sensibilizzare i giovani di fronte all’invadenza distruttiva dell’azione dell’uomo nei confronti di questi delicatissimi ecosistemi. Il tema proposto è quello di conoscere e salvaguardare il Mediterraneo.



 
La sezione ripropone i fondali di questo prezioso ecosistema, facendo scoprire la straordinaria unicità del mare e del perché sia importante proteggerlo e salvaguardarlo.
Il percorso offre spunti e riflessioni, che aiutano a comprendere l’importanza della biodiversità nei domini marini cercando di sensibilizzare i giovani di fronte all’invadenza distruttiva dell’azione dell’uomo nei confronti di questi delicatissimi ecosistemi. Il tema proposto è quello di conoscere e salvaguardare il Mediterraneo.





© 2000 - 2019 Ente gestore Riserve Tarsia - Crati | Cod. Fisc 80425370584 | info@riservetarsiacrati.it


Powered by
elabografica web solutions