Realizzata la Guida-taccuino sulla biodiversità delle Riserve naturali regionali del Lago di Tarsia e della Foce del fiume Crati

I visitatori, i giovani e agli amanti della natura che sempre di più, soprattutto in questo periodo dell’anno, visitano le due Riserve, il “Lago di Tarsia” e la “Foce del fiume Crati”, per godere del patrimonio naturalistico offerto, possono avvalersi di un nuovo lavoro, finalizzato alla promozione e valorizzazione.

L’opera, da titolo “Alla scoperta della Biodiversità delle Riserve naturali regionali del Lago di Tarsia e della Foce del fiume Crati – Guida e taccuino per appunti”, è l’ultimo lavoro editoriale realizzato dall’Ente gestore della Riserve della Lago di Tarsia e della Foce del fiume Crati/Amici della Terra.

L’iniziativa, realizzata nell’ambito del Progetto “Marketing Turistico Territoriale per le Aree Naturali Protette”, promosso dalla Regione Calabria – Dipartimento Ambiente e Territorio nell’ambito del P.O. Calabria FESR-FSE 2014-2020, Azione 6.6.1 – Sub 2, vuole contribuire a sensibilizzare e nello stesso tempo stimolare, soprattutto i giovani, ad avvicinarsi alla natura e alle sue meraviglie.

Il prodotto editoriale è stato realizzato per soddisfare le esigenze dei turisti, dei visitatori e degli amanti della natura e, soprattutto, del birdwatching, per il quale le Riserve rappresentano due eccezionali aree umide dove praticarlo.

L’opera contiene informazioni sulle caratteristiche ambientali e naturali, sulla biodiversità e su cosa osservare nelle due aree protette, oltre ai consigli sulla visita e sui comportamenti da adottare.

Ancora nella guida-taccuino si possono trovare tutte le informazioni di carattere generale, come numeri e contatti telefonici per segnalazioni ed emergenze.

Infine, la guida, in distribuzione gratuita, si presta per essere utilizzata come taccuino per appunti sia su campo ma anche come diario per appunti personali.