Biodiversità e educazione

Il Progetto messo in atto ed attuato dall’Ente gestore delle Riserve del Lago di Tarsia e della Foce del Crati-Amici della Terra è stato finanziato dal Dipartimento Ambiente e Territorio della Regione Calabria nell’ambito del P.O. Calabria, FESR-FSE 2014-2020, Azione 6.5.A.1 – Sub 4.

Con l’avvio di questa attività la Regione Calabria ha inteso aumentare la consapevolezza del valore della biodiversità e del paesaggio sostenendo azioni di informazione, comunicazione e sensibilizzazione sui temi ambientali. L’azione avviata si inserisce nel più ampio progetto di accompagnamento “Follow Environment”, che ha l’obiettivo di costituire in Calabria la Rete regionale dell’Educazione Ambientale per La Sostenibilità (REALS), nonché di creare, a partire da queste prime iniziative finanziate, un catalogo di progetti e buone pratiche. La proposta progettuale di educazione, informazione e sensibilizzazione ambientale affronta la tematica della biodiversità e della conservazione della natura. Il progetto interessa l’Ambito Paesistico Territoriale Regionale “11.ab”, con una popolazione scolastica di circa 4.400 studenti afferenti a circa 280 scuole di ogni ordine e grado.

Con questa iniziativa le Riserve naturali regionali del Lago di Tarsia e della Foce del Crati e il proprio CEA (Centro di Esperienza Ambientale) della Rete InFEA offrono alle scuole di ogni ordine e grado la possibilità di conoscere e studiare la straordinaria biodiversità presente nelle Riserve, in particolare, e nella ns. regione in generale, partendo dal concetto che salvaguardare questo straordinario patrimonio costituito da specie animali e vegetali e da habitat equivale a garantire la sopravvivenza di tutte le forme di vita presenti sulla Terra, compresa quella umana.

Viene, altresì, svolta attività di divulgazione ed informazione al pubblico, interessando e sensibilizzando attraverso tematiche specifiche (cambianti climatici; incendi; rifiuti, paesaggio, energia, acqua), la collettività e la comunità.

L’attività portata avanti si esplica: